L’intervento di A.S.Ter. per la messa in sicurezza dell’area di Borgo Incrociati

WP_20150629_004Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza dell’alveo del Torrente Bisagno all’altezza di Borgo incrociati. L’intervento consiste nell’ eliminazione del materiale di sovralluvionamento e distruzione con relativa rimozione della baracche presenti sotto Ponte Castelfidardo ( St. Agata).
La sponda destra del torrente che fiancheggia il tratto a valle di via Canevari presenta una rigogliosa vegetazione che si appoggia su un terrapieno consolidato da anni di deposito di materiale trasportato del fiume e /o depositato dall’inciviltà umana.
I lavori, che dureranno circa una settimana, prevedono l’eliminazione del terrapieno e dei baraccamenti presenti sotto il ponte.
Infatti l’area sottostante è occupata da baracche che ospitavano 12 persone. Grazie alla fattiva collaborazione del Municipio e della PM si è riuscito a far allontanare i “residenti” potendo così procedere con lo smantellamento delle strutture che, in sinergia con AMIU, verranno posizionate in scarrabili ed avviate a smaltimento.
WP_20150629_002La terra invece dovrà essere compattata in un accumulo per essere caratterizzata, cioè per identificarne le caratteristiche chimiche del materiale e successivamente procedere al suo allontanamento: quindi i cittadini vedranno al centro del greto questo grosso accumulo per circa 10 giorni prima del suo conferimento ad idoneo sito.
E’ stato appositamente scelto di operare in questo periodo dell’anno ove si presume che le condizioni meteo siano stabili.

In via di ultimazione il restyling di Piazza Verdi

Sono quasi terminati i lavori di riqualificazione di piazza Verdi, fronte Stazione Brignole.aster piazza verdi
I lavori, realizzati da Aster per conto di Guerrato e Grandi Stazioni, consistono nella creazione di una vasta area pedonale di forma semicircolare ai piedi della scalinata di accesso all’edificio stazione, nel riordino della viabilità interna dedicata ai taxi, alle zone di sosta veicolari ed alla nuova pista ciclabile, per una superficie complessiva di 6.200 mq circa.
Sono stati studiati i percorsi per disabili motori ed i percorsi podotattili per ipo e non vedenti.
In particolare sono state realizzate due nuove rampe integrate, mediante l’intersezione di un piano inclinato, con le scalinate esistenti.
La pavimentazione è in masselli autobloccanti doppio strato di colore grigio, nella zona centrale della piazza e nelle due nuove le rampe sono inseriti elementi segna passo a led.
Contestualmente ai lavori superficiali sono sati realizzati alcuni nuovi tratti di rete di smaltimento acque meteoriche ed è stata adeguata la rete esistente in funzione della nuova conformazione della piazza.

A.S.Ter. e gli interventi sugli arenili 2015

Anche quest’anno l’Amministrazione comunale vuole migliorare la fruibilità delle spiagge cittadine, quindi passato il periodo di criticità costituito dal verificarsi di periodiche mareggiate, ha commissionato ad A.S.Ter. una serie di interventi sugli arenili.aster ripascimento boccadasse

Gli interventi, che devono essere effettuati all’inizio della stagione balneare, consistono in riprofilature e ripascimenti.
Le riprofilature dell’arenile che hanno la finalità di ripristinare il profilo della spiaggia emersa per una maggiore fruibilità, consistono nello spianamento di accumuli o nel riempimento di depressioni generate dalle mareggiate invernali. Per il 2015 gli interventi previsti sono quattro, presso le seguenti località:
– Boccadasse
– Vernazzola
– Sturla
– Murcarolo

Gli interventi di ripascimento stagionale, che consistono nell’apporto di materiale lapideo, sono già stati effettuati nelle seguenti località:IMG_0003
– Bagnara
– Caprafico
– Nervi”2” ( scalo tra Murcarolo e Caprafico)
– San Giuliano
– Via Giannelli(scalo V)

IMG_0007

Il materiale che è stato utilizzato proviene dall’alveo del Torrente Bisagno, appositamente vagliato e caratterizzato, come indicato da ARPAL, ottenendo quindi il duplice scopo di sgomberare il Bisagno e contestualmente di migliore la fruibilità delle spiagge.

Tutti gli interventi saranno ultimati entro il corrente mese di giugno.