A.S.Ter. dona all’Istituto Giannina Gaslini i premi ricevuti da Euroflora 2018

Nell’ambito di Euroflora 2018, A.S.Ter. S.p.A. ha ricevuto dalle Giurie ufficiali alcuni prestigiosi riconoscimenti per gli allestimenti floreali degli stand realizzati per conto del Comune di Genova e dell’Associazione Direttori e Tecnici Pubblici Giardini.

In accordo con tutto il Personale, la Direzione ha deciso di devolvere l’ammontare dei premi, a favore dell’Istituto Giannina Gaslini, al quale la manifestazione era idealmente dedicata.

Riapertura Parchi di Nervi

Riapertura Parchi di Nervi

La riapertura dei Parchi di Nervi dopo la manifestazione Euroflora segue una tempistica concordata con la Civica Amministrazione e tiene conto da una parte della giustificata aspettativa dei cittadini di tornare a fruire dei Parchi appena possibile,   e dall’altra dell’esigenza di effettuare in totale sicurezza gli interventi di manutenzione straordinaria già preventivati per essere eseguiti dopo la manifestazione, così sintetizzabili:

  • Installazione nuova pavimentazione antitrauma giochi Villa Serra
  • Realizzazione impianti di irrigazione nei prati
  • Ripianatura dei prati
  • Rizollatura o semina dei prati
  • Montaggio panchine e cestini portarifiuti

La scelta della Civica Amministrazione è stata di procedere ad una riapertura graduale, con limitazioni di accesso ad aree in cui sono necessarie lavorazioni, opportunamente recintate.

La tempistica concordata è la seguente:

2/6 Parco Serra riapertura totale con piccole aree transennate se necessario (uno dei tre giochi in cui,  causa pioggia, non è stata terminata la pavimentazione)

7/6 Parco Grimaldi riapertura totale lasciando transennato il prato grande per consentire attecchimento

15/6 Parco Gropallo riapertura dei vialetti

30/6 Parco Gropallo riapertura, lasciando chiusi i due grandi prati per consentire attecchimento .

Si ricorda che il roseto di Villa Grimaldi è sempre rimasto aperto al pubblico.

Nel corso dell’Assemblea pubblica tenutasi a Nervi nella serata del 1° giugno,alla presenza del Sindaco e degli Assessori competenti,  questa tempistica è stata   illustrata alla cittadinanza.

Aster ha provveduto a separare,  nella giornata di venerdì 1° giugno,  le zone da riaprire dalle zone che restano chiuse , utilizzando recinzioni robuste (tipo orsogrill) e collegate tra loro.  Le aree recintate sono vietate al pubblico, ma nelle giornate di sabato e domenica qualcuno ha impropriamente spostato le pesanti protezioni per accedere in aree di cantiere,  creando anche una situazione di pericolo con il solo scopo di scattare delle fotografie. Aster provvederà a rinforzare ulteriormente le recinzioni al fine di evitare impropri accessi alle zone in cui sono ancora in corso lavorazioni, sia per non pregiudicare le stesse, sia per evitare rischi per chi impropriamente accede.

Per completezza di informazione, si allega l’elenco delle attività finalizzate al miglioramento dei Parchi rese possibili dai finanziamenti straordinari in occasione di Euroflora.

  • Nuova passerella tra Parco Gropallo e Villa Serra.
  • Pavimentazione di vialetti
  • Impianti di irrigazione
  • Impianto di videosorveglianza
  • Rete di distribuzione energia elettrica al servizio dei Parchi
  • Riqualificazione e pacciamatura del roseto di Villa Grimaldi
  • Manutenzione straordinaria manufatti
  • Restauro catena d’acqua in Parco Serra
  • Interventi su illuminazione pubblica Vie adiacenti ( Viale delle Palme, Passeggiata Garibaldi, Via Serra Gropallo)
  • Rifacimento pavimentazione antitrauma e manutenzione giochi in Villa Serra
  • Messa in opera nuovi arredi
  • Verifica stabilità alberature, potature e messa in sicurezza ; eliminazione ceppaie.
  • Valutazione della necessità di ripristino impianto illuminazione segnapasso in base all’utilizzo delle varie aree
  • Interventi di recupero del patrimonio arboreo
  • Progettazione di intervento di miglioramento del suolo ed inserimento di specie arboree compatibili a cura di Comune, Aster, Università di Genova, professionisti esterni, con il parere della Consulta.

Si ribadisce che, nonostante a tutt’oggi alcuni degli espositori non abbiano ancora ultimato lo smontaggio dei propri allestimenti, il personale di Aster sta lavorando come sempre con il massimo impegno al fine di rispettare la tempistica di cui sopra.