A.S.Ter. è stata recentemente coinvolta nell’attuazione del progetto “Smart Move” del Comune di Genova che riguarda la creazione di un mobilità sostenibile in alcune zone strategiche di Genova.

Durante il periodo di lockdown ci si è resi conto dell’importanza di avere una mobilità più green e rispettosa dell’ambiente. Pertanto, il Comune ha deciso di accelerare i tempi di un progetto che già esisteva prima della pandemia, e creare – nell’ambito del PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) approvato il 21 luglio 2017- nuovi percorsi ciclabili, per poter attraversare la città in sella alla propria bicicletta.

L’obiettivo del PUMS – e di conseguenza del progetto “Smart Move” – è quello di ridurre le emissioni inquinanti, incrementare l’utilizzo di mezzi più ecologici, incrementare l’attrattività delle aree urbane per i “city-user” e organizzare un sistema logistico più sostenibile.

Nello specifico, il progetto “Smart Move” prevede tre direttrici ciclabili: quella che collega Piazza De Ferrari a Boccadasse, quella di Sampierdarena e quella lungo la Valbisagno. Per uno sviluppo complessivo di circa 30 km.

A.S.Ter. è stata coinvolta nella realizzazione e nel completamento del tracciato della ciclabile che va da Piazza De Ferrari a Boccadasse e ritorno.
Scoprite il tracciato delle ciclabili scorrendo l’atlante fotografico consultabile anche da smartphone o tablet a QUESTO LINK  (sconsigliato l’utilizzo del browser Internet Explorer)