I nostri potatori al lavoro, in villa Grimaldi, durante la sessione pratica del corso di aggiornamento Tree Climbing tenuto da formazione 3T (centro di formazione AiFOS). Obiettivo del corso è stato quello di fornire un addestramento e una formazione mirati a garantire l’utilizzo, in piena sicurezza ed autonomia, dei sistemi di lavoro sugli alberi.
La giornata formativa è stata suddivisa in due sessioni, una teorica al mattino e una pratica al pomeriggio. La parte teorica è stata incentrata sullo studio della vigente normativa in materia di sicurezza, sull’analisi dei sistemi e delle attrezzature di recente introduzione, sullo studio delle diverse criticità operative incontrate durante lo svolgimento delle attività su pianta ed ancora sul corretto utilizzo dei D.P.I. (Dispositivi di Protezione Individuale).
La parte pratica, invece, ha visto impegnati i nostri operatori nell’utilizzo delle ultime tipologie di attrezzature disponibili sul mercato, nell’analisi dei movimenti e delle corrette azioni da svolgere sulla pianta. Particolare importanza è stata data alla gestione delle emergenze, con prove pratiche di recupero del ferito in quota.
Così come previsto dalla normativa vigente, gli operatori di Aster, svolgono corsi di aggiornamento con periodicità costante.
Il tree climbing, tecnica di arrampicata diffusasi in Italia a partire dagli anni ’80, può essere definita come un insieme di tecniche di lavoro che permettono di accedere alla pianta in maniera sicura per l’operatore e nel totale rispetto di questa. Si tratta di un metodo di lavoro che consente di eseguire interventi sugli alberi in tutte quelle condizioni in cui non sarebbe possibile utilizzare piattaforme di lavoro elevabili .