Un campione di equilibrio, campione di interesse!

Si è tenuta giovedì sera a Palazzo Ducale l’atteso incontro con Giovanni Morelli sul pino domestico, la pianta più caratteristica del paesaggio italiano che più di tutte ci pone problemi di stabilità in ambiente urbano.
Abbiamo riletto, nel corso di due ore intense, aspetti di morfologia anatomia e fisiologia comparata degli alberi, per cogliere le strategie con cui il pino costruisce il suo equilibrio. Abbiamo apprezzato l’approccio scientifico e innovativo che ci porta a riconsiderare gli interventi manutentivi su questa pianta, in particolare la necessità di non potare e modificare la chioma. Abbiamo analizzato il rischio degli interventi distruttivi sulle radici superficiali che per loro natura “demoliscono” ogni tipo di pavimentazione.
Presto anche su questo sito alcuni “link” per attingere a un po’ di bibliografia.

EQUILIBRIO è la parola chiave che il Festival della Scienza ha scelto come tema per l’anno 2015 e A.S.Ter. ha subito colto al volo l’opportunità per parlare di scienza agronomica applicata agli alberi di Genova.
Con una mostra ed una conferenza, entrambe specifiche sulla problematica della stabilità degli alberi in ambiente urbano, A.S.Ter. ha portato di nuovo all’attenzione del pubblico il lavoro che quotidianamente compie da anni sulla conservazione e sul rinnovo delle alberature cittadine. La mostra, che ha come titolo ALBERI IN EQUILIBRIO, è allestita presso il chiostro del museo di S. Agostino.

Giovedìl 29 alle ore 16,30 presso palazzo Ducale, sala del Camino, la conferenza del dott. agr. Giovanni Morelli sulle ultime ricerche condotte sul pino domestico, un albero mediterraneo dalle caratteristiche assai diverse, tanto da guadagnarsi il titolo di CAMPIONE DI EQUILIBRIO.

mostra aster festival      classe in visita festival