In riferimento alle segnalazioni dei lettori pubblicate in data odierna all’interno della vs. rubrica “La mia città”, si rileva che A.S.Ter. non ha competenze nè per quanto lamentato dal Sig. Anton Giulio Bonini a proposito della mancata rimozione delle sconcezze dalla passeggiata di Nervi, nè tantomeno per il diserbo dalla vegetazione infestante i marciapiedi, denunciato dal Sig. Aldo Bisagno.
Quanto precede non tanto per scansare l’ennesimo colpo basso all’immagine della nostra Azienda, chiamata da settimane in causa in maniera impropria e subdola, quanto per denunciare che i fraintendimenti e le distorsioni non producono frutti positivi per nessuno.
Non vorremmo di questo passo leggere notizie sempre meno rispondenti al vero e chiediamo pertanto al lettore improvvisatosi reporter, se tra i soggetti immortalati nelle sue foto c’erano anche dipendenti di A.S.Ter. nell’atto di soddisfare i propri bisogni o a farsi la guerra con le bottiglie di vetro.

A questi punti usiamo dell’ironia… Non ce ne voglia!
Il Presidente e Amministratore Delegato
dott. ing. Giorgio Fabriani