Nel parco circostante il Castello D’Albertis ASTer ha eseguito la potatura delle palme presenti: si tratta di 20 esemplari Phoenix canariensis, palma delle canarie, di altezza compresa fra i 5 ed i 15 metri.

Nel parco circostante il Castello D’Albertis sta per terminare la potatura delle palme presenti: si tratta di 20 esemplari Phoenix canariensis, palma delle canarie, di altezza compresa fra i 5 ed i 15 metri.

In effetti si dovrebbe correttamente usare il termine pulizia e non potatura, poiché con questa operazione vengono rimosse le foglie ormai secche rimaste sulla pianta.

In natura le foglie secche hanno una funzione di protezione del fusto dal freddo o , in posizioni esposte, dal vento salino e  quindi dal punto di vista biologico andrebbero mantenute ma in ambito urbano, prioritariamente per ragioni di sicurezza, le foglie vengono rimosse.

Per ormai consolidate pratiche colturali e di giardinaggio,  le parti terminali delle foglie immediatamente sottostanti a quelle verdi vengono tagliate in modo da realizzare una corona più larga del fusto caratterizzandole a seconda delle tradizioni locali  che variano appunto da luogo a luogo.

rIMG_3439RIMG_3443R