SEGNALAZIONI

Le segnalazioni inerenti criticità manutentive, eccezion fatta per quelle inerenti le lampade spente e gli impianti semaforici, devono essere rivolte al Municipio competente per territorialità.
I riferimenti sono pubblicati sul sito del Comune di Genova.

Il Comune di Genova ha dotato i Municipi e le proprie Aziende di un sistema informatizzato per la ricezione ed il trattamento di ogni segnalazione. Il Municipio, ricevuta la segnalazione dal cittadino, ne verifica la competenza e l’assegna alla propria Azienda preposta, con un numero identificativo. Attraverso il programma, l’identificativo potrà essere individuato lungo tutto il suo iter, sino alla risoluzione della criticità lamentata.

Precisiamo che A.S.Ter. risponde direttamente alle sole segnalazioni per anomalie a lampade o impianti semaforici, che dovranno essere pertanto inoltrate attraverso il nostro Numero Verde e da febbraio 2017 scaricando la nostra app ASTER LUXE.

logo comune di genova

Se hai uno smartphone o un tablet scarica ASTer Luxe, un’applicazione che permetterà a tutti i cittadini di segnalarci in modo semplice e veloce i guasti all’illuminazione pubblica del Comune di Genova. La vostra connessione GPS consentirà di localizzare i punti luce nella loro esatta posizione geografica e nel caso di mancanza di segnali sufficienti a definire una precisa posizione ci si potrà avvalere di una ulteriore modalità di ricerca.

Il software gestirà anche i feedback con i cittadini nelle fasi di ricezione e risoluzione della segnalazione. Gli utenti verranno informati sulla tempistica della programmazione dell’intervento e avvertiti dell’effettuata riparazione.

L’applicazione è scaricabile gratuitamente per dispositivi Android e Apple da Google Play e iTunes.

numero-verde-ASTer-sfondoArancioRimarrà comunque operativo il nostro servizio di Pronto Intervento (n. verde 800-523188) 24 ore su 24. Gli operatori sono a vostra disposizione da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 21.00. Nelle altre fasce orarie è attiva una Segreteria.

Vi ricordiamo che è indispensabile indicare:
per le lampade spente il numero identificativo alla base del punto luce o l’indirizzo del numero civico più vicino alla lampada spenta;
per i guasti ai semafori l’anomalia riscontrata e l’incrocio stradale o l’indirizzo del numero civico più vicino.

Il servizio garantisce la raccolta delle segnalazioni di eventuali disservizi e, in particolare, mediante l’attivazione di apposite squadre e tecnici sempre reperibili, la risoluzione di problematiche, legate agli impianti citati, aventi carattere di urgenza.